Oltre 70 anni di esperienza nell'organizzazione di vendite straordinarie Numero Verde 800.500.565

Sei in blog

Tip #15 Multicanalità: più canali di vendita per il tuo negozio

Multicanalità: più canali di vendita per il tuo negozio

Ciò che desidero passarti attraverso questo scritto è che da tempo è iniziato il cambiamento nel mondo retail, e che per prosperare è indispensabile possedere oggi, ma lo diventerà sempre di più, una presenza multicanale.

 

Sono vocaboli che a volte spaventano.
Sembrano paroloni di cui ci si riempie la bocca, ma in definitiva, sull’atto pratico che cosa devi fare?
Quali azioni devi iniziare ad intraprendere per aumentare la tua autorevolezza e ingaggiare l’interesse del tuo cliente?
La stessa cura, le stesse attenzioni che dedichi ogni giorno nel curare l’esposizione vendita, o nell’allestire in modo impeccabile le vertine del tuo negozio, devono essere trasfuse su azioni che ti consentono di creare rapporto al di fuori delle quattro mura del tuo negozio.
Rappresenta per molti un profondo cambio di paradigma.

 

In quanto fin dall’origine dei tempi, il nostro ruolo è sempre stato curare il negozio indoor e accogliere la clientela seguendola nel processo di acquisto.
Bene, non che ciò sia sbagliato, affatto.
Diciamo che ad oggi è necessario integrare delle strategie addizionali in grado di creare interesse e mantenere l’attenzione su di noi nei riguardi nel nostro prospect proprio quando quest’ultimo non transita davanti alla nostra vetrina o non è all’interno del nostro negozio.
Tutta la cura e l’amore che rivolgi quotidianamente nel sistemare le pareti espositive o nel rassettare il tuo negozio, rappresentano uno sforzo vano se non correlate ad una strategia di comunicazione efficace outdoor.

 

La madre di tutte le domande è: sei impegnato o sei produttivo?
In quanto ciò che parla è la strisciata di cassa a fine serata a decretare l’esito della partita.

Non voglio scadere nell’ovvio, e non voglio neanche essere frainteso.
Per multicanalità non intendo il “pubblicare immagini sui social”.
Affatto.
Per Multicanalità intendo integrare all’interno del tuo modello di business il maggior numero di punti di contatto tra te e il tuo potenziale cliente.
La multicanalità rappresenta l’utilizzo di diversi canali a supporto del processo di interazione tra il tuo negozio e il consumatore finale.

Lo scopo è proprio quello di agevolare la possibilità di aprire un canale di dialogo tra te e il tuo potenziale cliente, che prescinda dal “vengo in negozio”.

 

Aprire il maggior numero di porte di accesso da cui il prospect può “entrare” e attraverso le quali può avviare un processo di dialogo.

I vari touchpoint con cui entrano in contatto e dal contesto digitale in cui il retail è calato determinerà il fatto di essere un negoziante evoluto e in linea con la domanda attuale del mercato e delle nuove esigenze che questo presenta.
La multicanalità ti pone di fronte ad un nuovo ed entusiasmante scenario in cui gran parte dell’azione che dedicavi all’interno del tuo negozio, ora è necessario orientarla verso l’esterno, nell’innescare interesse nei confronti del tuo prospect e fargli compiere un’azione.

“Le persone che non hanno un business online e che non sono nei social network, in un prossimo futuro, rimarranno al di fuori di qualsiasi attività commerciale.“
Bill Gates

  • - Il 30% dei clienti sceglie e compra solo nei negozi fisici
  • - circa il 55% cerca online il prodotto ma poi lo acquista in un punto vendita fisico
  • - meno del 10% compra online
  • - i pochi che restano scelgono in negozio e poi comprano online

Una preponderante maggioranza che corrisponde a circa l’85%, acquista ancora in negozio ma emerge come lo shopping è sempre più influenzato dal web.

 

Nonostante il credo comune, il punto di vendita fisico rimane ancora il cuore pulsante delle esperienze di acquisto.
Il punto di contatto più forte dei clienti con il brand e la base da cui partire per strutturare l’omnicanalità.

Ma è ormai inevitabile: i consumatori sperimentano sempre più spesso una doppia vita analogica e digitale, usano tecnologia fissa e mobile, e sono influenzati non solo dai media tradizionali ma anche dai social media.
La strategia è innescare la fuori, fuori dalle 4 mura del negozio un’azione sinergica in grado di intercettare l’interesse del tuo consumatore target e stimolarlo alla visita in store.

 

Quanto descritto nelle righe di cui sopra rappresenta a mio avviso la base per possedere un posizionamento online, facilmente applicabile e altrettanto facilmente fruibile.
Molte volte non hai necessità di stravolgere la tua attività con chissà quale ultimo ritrovato tecnologico e a chissà quale prezzo.
Il mio invito è quello incominciare a prendere confidenza con il mondo digitale e di integrare questi canali, partendo dai tool che ti consiglio:

Noterai come anche dei piccoli cambiamenti saranno in grado di produrre grandi ed esponenziali risultati sia in termini di posizionamento ma soprattutto in termini vendite.

 


Siamo immersi in un mercato estremamente stimolante, in cui l’unica certezza è il cambiamento!
Bada bene che oltre ad essere degli efficientissimi canali di comunicazione, possedere questi strumenti non solo agevolerà, e anche di molto la praticità e la rapidità di conversazione con il tuo pubblico, ma ti renderà un negoziante straordinario, un retailer in grado di saper accogliere la domanda del proprio pubblico.
Un nuovo negoziante che non si affida più soltanto e unicamente al “vieni in negozio” ma crea formule di dialogo addizionali e in linea con le necessità correnti che il mercato richiede.
Come dicevo non tutti mali vengono per nuocere.
Senza dubbio il Covid-19 ha causato un dramma a livello globale, ma da ogni disgrazia possiamo trarne dei benefici.

Ciò che è certo è che il Covid19 è stato un forte acceleratore, ed ha spostato molto in avanti il grado in cui si compete nel mercato, alzando l’asticella ancora un punto più in alto.

 

Facendo fare a chi ancora era titubante, quel passo in avanti verso un mondo non conosciuto, consentendogli di assaporare i vantaggi che possiede l’unione tra il mondo fisico e digitale e le reali potenzialità che l’interazione tra questi possiede.
Oggi, fatto quello step in molti si accorgono di come il digitale sia a tutti gli effetti un mondo affascinate e in gran parte inesplorato.
Un mondo per chi saprà coglierne il valore, pieno di fiorenti opportunità da applicare al proprio modello di business, adattandolo alle proprie esigenze e traendone degli enormi vantaggi.
Anche in questo caso il mercato lo vince chi si dimostra reattivo al cambiamento.

 

 “Non è la specie più forte a sopravvivere, e nemmeno la più intelligente. Sopravvive la specie più predisposta al cambiamento.”
Charles Darwin

 

Precedente Tip #14 Google My Business per Retail
Successivo PERCHÉ OGGI IL NEGOZIANTE È COSTANTEMENTE IN SVENDITA
Stampa

Theme picker

Richiedi il nuovo Special Report di Fabrizio Ascoli
SPECIAL REPORT: 7 ERRORI FATALI CHE UCCIDONO LA TUA SVENDITA.

"7 ERRORI FATALI CHE UCCIDONO LA TUA SVENDITA."

Lo Voglio!
Sei stanco di veder diminuire gli incassi del tuo negozio??

SCOPRI SE LA TUA ATTIVITA' POSSIEDE I REQUISITI NECESSARI PER AUMENTARE LE VENDITE GRAZIE AL "METODO FABRIZIO ASCOLI"

Prenota la tua call gratuita compilando il form qui sotto