Oltre 70 anni di esperienza nell'organizzazione di vendite straordinarie Numero Verde 800.500.565

Sei in blog

Il Ciclo Monetario del tuo negozio

Il ciclo monetario è il parametro più importante a cui devi dedicare attenzione nella gestione dei numeri del tuo negozio.

 

Per ciclo monetario intendo quanto velocemente riesci a recupere cassa.
Il ruolo del marketing è focale in quanto ti deve consentire di ingaggiare l’interesse del tuo consumatore e spingerlo all’acquisto nel più breve tempo possibile.

Un negozio è un organismo economico che vive di liquidità di cassa, prodotto in uscita e casflow in entrata.
In questa fase immediatamente successiva al lockdown è prioritario per la salute e la prosperità del tuo negozio creare un’azione in chiave marketing che ti consenta di stimolare l’interesse del tuo consumatore e spingerlo all’acquisto.
Creare un’offerta irresistibile su un singolo prodotto o su una categoria di articoli che devono risultare una vera leva di attrazione in grado di spingerli a venire all’interno del tuo store.

 

Creare interesse per il tuo negozio e i tuoi prodotti

Il modo in cui ti immetti nel mercato deve essere fragoroso così da creare attrattiva verso il tuo negozio e i prodotti da te trattati.
Il limite principale sul quale è possibile inciampare è quello di aprire il negozio e sperare che si riattivi un ciclo di vendite spontaneo.

O peggio ancora fiammare budget in azioni inefficaci come volantinaggio e camion vela che altro non fanno che portare a detrimento la cassa di per sé già compromessa in seguito al periodo del lockdown.
Canali come il volantinaggio e il camion vela si rivolgono a categorie e prodotti di mass consumer, come i Brico, Ipermercati e tutto ciò che attiene alla GDO.

 

Qual è la tua Unique Selling Proposition?

Un negozio non vive di migliaia di clienti, ma di un tessuto di utenza che ti sceglie in modo ricorrente per specifici motivi e determinate caratteristiche differenzianti, che il tuo marketing ha il ruolo di mettere in leva al fine di azionare il processo di acquisto.

Il marketing fatto in maniera specifica ti consentirà di profilare un pubblico in target su cui creare campagne dedicate e implementare fin da subito le vendite nel tuo negozio.
Ci tengo a specificare questo: il marketing mercato 2020 rappresenta la benzina per creare l’innesco per poi far decollare le vendite.

Incarna in toto la prima scelta per vincere il mercato retail in quanto rappresenta la risposta a ciò di cui hai bisogno adesso, ovvero un acceleratore del processo di vendita.

 

Per la maggior parte dei negozianti il vedersi chiusa la porta dall’oggi al domani durante il lockdown ha significato interrompere la propria possibilità di creare business per 70 giorni.
Chiusa la porta, chiusa la possibilità di vendere.
Durante il lockdown hai collezionato tutti costi del negozio fisico senza avere la possibilità di generare cashflow in entrata.

L’alzare la serranda e aprire la porta del tuo negozio significa accendere i motori di una macchina che consuma, con tutti i costi attaccati come mura, monte merci e personale, a cui deve seguire conseguenzialmente un’azione massiva di comunicazione e vendite.
Se ciò non accade, parti e inizi con vendite soft, “vedi come va la giornata”, hai delle oscillazioni d’incasso importanti durante la settimana, rappresenta la prova provata che non sei tu a condizionare il processo decisionale del tuo prospect, del tuo potenziale cliente.
Ovvero lasci che sia lui a decidere quando, come e se venire ad acquistare da te, tenendo a mente che la fuori, fuori dalle 4 mura del tuo negozio è pieno di competitori diretti e indiretti che tutto il giorno muovono azioni per vendere.

Il più grande rischio in assoluto a cui stai andando incontro è quello di bloccarti, sperare che il mercato sia rimasto immutato rispetto a prima e sperare che il processo di acquisto si riattivi.

In buona fede però non ti accorgi che, non per tua volontà, hai perso un terreno da dover recuperare e che probabilmente se alzi la serranda senza fare azione orientata, ciò che incassi a fine giornata probabilmente non servirà neanche ad arrivare al punto di pareggio tra costi e ricavi.

Vuoi aumentare le vendite nel tuo negozio?CONTATTACI!

 

Generare cashflow in entrata

In estrema sintesi continui a generare debiti anziché crediti.
Cosa voglio dire?
Che se non metti nella condizione il tuo negozio di generare un ciclo di cassa tra prodotto che esce e casflow che entra in maniera estremamente veloce, a distanza di 6 mesi per paradosso rischi di trovarti con un monte debiti più alto rispetto a quando hai riaperto in seguito al lockdown.

Questo non sarà un articolo lungo.
Il mio desiderio è unicamente quello di metterti in luce il fatto che devi portare il tuo negozio a casflow positivo, in cui le entrate di cassa superano le uscite.
Attivando un ciclo di monetizzazione sarai in grado di recuperare gradatamente terreno, onorare le scadenze verso fornitori, pagare il personale e pagare te stesso del tempo e dell’impegno profuso.

Deve essere identificata come un’azione blitz: entri nel mercato in seguito al lockdown, agisci immediatamente per creare cassa.

 

Creare un'offerta irresistibile

Devi riuscire a creare un’offerta irresistibile che funga da magnete per la tua clientela, così da attrarre clienti noti e persone che non avevi mai visto in volto.
Punto. Fine.
Non ci sono fiabe romanzate.

Non sperare che la clientela riattivi un ciclo di acquisto in modo spontaneo, se non in maniera debole e infrequente, in quanto ne rimarresti deluso trovandoti a chiusura d’anno con il bilancio in mano e realizzare troppo tardi quanto in verità sarebbe stato vitale creare azione coordinata e specifica fin da subito.

Chiudo dicendoti che lo sconto non rappresenta la soluzione ad ogni male.
Rappresenta la madre delle soluzioni quando lo sconto è ricompreso all’interno di un piano specifico da qui fino almeno alla fine dell’anno, in grado da fornirti una rotta e un orientamento.
Lo sconto deve essere fatto in maniera strategica, verticalizzando offerte dedicate su ciò che ti pesa maggiormente in termini di stagionalità e di apprezzamento del pubblico.

Ciò rappresenta una differenziazione che seppur sottile fa tutta la differenza del mondo, in quanto non devi assolutamente scontare tutto in modo indiscriminato ma lo sconto come detto ti deve servire da magnete per far entrare la gente in negozio che poi non necessariamente acquisterà solo ed unicamente il prodotto scontato ma articoli anche abbinabili e complementari.

 

Successivo La vendita straordinaria come punta di diamante
Stampa
Richiedi il nuovo Special Report di Fabrizio Ascoli
SPECIAL REPORT: 7 ERRORI FATALI CHE UCCIDONO LA TUA SVENDITA.

"7 ERRORI FATALI CHE UCCIDONO LA TUA SVENDITA."

Lo Voglio!
Sei stanco di veder diminuire gli incassi del tuo negozio??

SCOPRI SE LA TUA ATTIVITA' POSSIEDE I REQUISITI NECESSARI PER AUMENTARE LE VENDITE GRAZIE AL "METODO FABRIZIO ASCOLI"

Quest'opportunità sarà accessibile solo per un breve periodo di tempo o fino a quando non saturerò il calendario che ho predestinato a questa iniziativa.

PRENOTA ORA LA TUA CONSULENZA GRATUITA!